IL PROGETTO "FATTO IN ITALIA"

Da Unicredit già 80 milioni di euro per le aziende della moda

 

Dalle parole ai fatti. A sei mesi dal lancio dell’iniziativa a sostegno delle aziende della moda made in Italy, Unicredit e il Centro di Firenze per la Moda Italiana annunciano i primi risultati del progetto “Fatto in Italia”: “Ci sono 100 aziende che hanno richiesto 80 milioni di finanziamento”, ha dichiarato Stefano Ricci, presidente di Cfmi.

 

Alla scorsa edizione invernale di Pitti Uomo era stata annunciata la nascita del progetto Unicredit International per la Moda che, come aveva dichiarato l’a.d. dell’istituto di credito, Federico Ghizzoni, era finalizzato alla concessione di credito agevolato e supporto all’internazionalizzazione.

 

Stamattina in conferenza stampa sono stati resi noti i primi numeri  dell’iniziativa. Dal lancio del progetto sono state selezionate 600 Pmi tra gli espositori italiani di Pitti Uomo di gennaio e, tramite Ente Moda Italia, espongono alla fiera Cpm di Mosca.

 

Ad oggi sono oltre 400 le aziende già contattate e visitate dai consulenti Imprese e specialisti estero per discutere le loro esigenze. Di queste, circa la metà ha dato riscontro positivo e un centinaio hanno richiesto nuovi finanziamenti, per un ammontare complessivo che supera 80 milioni di euro.

 

Inoltre, fra le realtà selezionate è stato evidenziato un primo gruppo di circa 100 che potranno essere coinvolte in operazioni di sviluppo, con supporto agli investimenti da parte della Banca (circa il 60%).

 

Nei prossimi mesi le attività di consulenza e affiancamento strategico continueranno, con l’obiettivo di offrire il servizio a tutte le piccole e medie industrie della moda che producono in Italia.

 

Unicredit (nella foto, l'avveniristica sede milanese, affacciata sulla nuova piazza Gae Aulenti) sta inoltre lavorando a un progetto che prevede la creazione di una piattaforma al commercio internazionale per i Paesi emergenti: il primo Paese target sarà la Russia. A Mosca Unicredit sarà alla fiera Cpm insieme a Ente Moda Italia con uno stand dedicato.

 

 

 

 

stats