INDISCREZIONI

J Brand: voci su un collocamento in Borsa o una possibile vendita




Il marchio americano J Brand, con quartier generale a Los Angeles, avrebbe arruolato Morgan Stanley per esplorare nuove opportunità strategiche, che non escluderebbero una vendita o un'Ipo. Un'indiscrezione che ha generato una serie di ipotesi su possibili partner.

 

Riportata da Reuters e da altre fonti, la notizia non è stata commentata dai diretti interessati. L'agenzia di stampa fa i nomi di eventuali pretendenti: l'onnipresente Li & Fung, Jones Group, Kellwood Co., VF Corporation e G-III Apparel Group. Ma della rosa potrebbero far parte anche Catterton Partners, T A Associates e Leonard Green & Partners. Dal 2010 la maggioranza di J Brand è detenuta dal fondo di private equity Star Avenue Capital LLC.

 

È di oggi la news di un rinnovo della collaborazione tra la label - nata con il jeanswear, ma sempre più proiettata verso un luxury style dai confini meno circoscritti - e Christopher Kane: cinque look delle linee resort donna e primavera-estate uomo 2013 del designer includono infatti pezzi realizzati insieme a J Brand. Una partnership cominciata con le proposte resort 2012, che giunge così alla quarta stagione (nella foto). 

 

 

stats