INDISCREZIONI

Lorenzi in Montenapo: a spuntarla potrebbe non essere Lvmh

 

Mentre si dà praticamente per certo che il "coltellinaio" Lorenzi di via Montenapoleone sia prossimo alla chiusura (si dice già a fine anno), si intensificano le indiscrezioni sul futuro del negozio, che farebbe gola a Bernard Arnault. Ma circola il nome di un altro pretendente.  

 

Come riporta La Repubblica, a dare del filo da torcere al patron di Lvmh (che avrebbe messo gli occhi sullo spazio a settembre, in occasione dell'opening di Fendi nel Quadrilatero) sarebbe il boss di Swatch, Nick Hayek.

 

Il quotidiano milanese fornisce alcuni dati salienti sul punto vendita: una superficie di circa 300 metri quadri, un canone d'affitto stimato in quasi 3 milioni di euro l'anno e circa 12 dipendenti, che dovrebbero essere liquidati.

 

"I due fratelli titolari di Lorenzi, Aldo e Franco - si legge - sarebbero anche stati disposti a cedere l'immobile per una cinquantina di milioni, ma le trattative si sono arenate sul prezzo".

 

I diretti interessati per ora sfuggono alle domande. Se davvero Swatch (che però non commenta i rumor) l'avesse vinta, potrebbe aprire in questa sede un multimarca. Ma per ora si resta nell'ambito delle ipotesi. 

 

stats