INIZIATIVE

Asos diventa sostenitore di new talent

L’etailer inglese Asos ha lanciato un programma finalizzato a scoprire e sostenere talenti emergenti in svariati campi, tra cui l’arte, la musica, la moda, il food e la tecnologia.

 

«Da Asos amiamo collaborare con creativi che possano ispirare il nostro pubblico - fa sapere Rachel Bremer, direttore della comunicazione -. Non vediamo l’ora di vedere questa nuova iniziativa svilupparsi per lavorare con sempre più artisti nei prossimi mesi».

 

Il gigante delle vendite online di moda fornisce ai giovani prescelti risorse, tutor e opportunità, con l’intento di aiutarli a sviluppare i loro progetti. Nella maggior parte dei casi si tratta di “sogni” forti, con un risvolto sociale. Ognuno degli artisti avrà la possiblità di fare un evento di lancio nella propria città, prima di entrare nel vivo dell’iniziativa.

 

La prima edizione del programma vede coinvolti Elf Kid, Hollie McNish e Loyle Carner del Regno Unito, Elizabeth De La Piedra e Philip Basone degli Stati Uniti, Lucas Beaufort e Diane Sagnier della Francia e Kim Kanert della Germania. (nella foto, la sede di Asos a Londra)

 

 

stats