INIZIATIVE

H&M: «Con la World Recycle Week raccogliamo mille tonnellate di abiti usati»

Dal 18 al 24 aprile H&M, insieme alla cantante M.I.A. (nella foto), lancia la World Recycle Week. Obiettivo: raccogliere mille tonnellate di abiti usati, potenziando di fatto la raccolta di prodotti tessili sempre in corso nei negozi del colosso svedese del retail.

 

Il Garment Collecting dovrebbe essere una fase naturale del ciclo di vita dei vestiti: è la filosofia di H&M, che intende coinvolgere in prima persona i consumatori in questa campagna di sensibilizzazione.

 

Per colpire l’opinione pubblica la cantante M.I.A. ha girato il video musicale “Rewear it”, in esclusiva per H&M, che sottolinea l’impatto ambientale dei vestiti che finiscono nelle discariche di tutto il mondo. Il videoclip sarà lanciato l’11 aprile su hm.com. Un teaser è già disponibile su YouTube.

 

L’iniziativa di Garment Colleting non è nuova per H&M. Dal 2013 i clienti possono portare indumenti e tessuti usati e ormai indesiderati, di qualsiasi marca e in qualsiasi condizione, in tutti gli store della catena. In questo modo sono sicuri che i vestiti non finiscano in discarica e, in cambio, ricevono buoni sconto.

 

Da quando l’insegna ha avviato questo progetto sono state raccolte 25mila tonnellate di prodotti tessili e due anni fa il brand ha introdotto i suoi primi capi realizzati con fibre riciclate: un passo importante per la chiusura del “cerchio della moda” e la salute del nostro pianeta.

 

Si calcola che con il riciclo di una sola T-shirt si possano risparmiare 2.100 litri d’acqua: un esempio che può far capire l’impatto della raccolta di mille tonnellate di abiti usati.

 

Oltre al video con M.I.A., i blogger e i personaggi che compaiono nel filmato saranno protagonisti di alcune “rehaul” clip, in cui mostreranno i capi che intendono riciclare durante la World Recycle Week. Questi video sono l’esatto contrario degli “haul”, movie in cui si esibiscono i nuovi acquisti di moda.

 

Chiunque potrà creare le proprie clip di questo tipo con l’hashtag #Hmrehaul, portando gli indumenti in uno dei 3.600 negozi H&M presenti nel mondo, entrando a far parte di un movimento globale della moda.

 

 

stats