INIZIATIVE

Moncler: 1.800 piumini ai ragazzi delle zone terremotate

La beneficienza si fa ma non si dice: è questo il principio che ha ispirato la scelta di Moncler nel voler rifornire dei suoi caldi piumini i ragazzi di alcune scuole di località del Centro Italia colpite dal terremoto.

 

La notizia l’ha data Fiorello durante la sua Edicola Fiore: nella giornata di ieri, 15 dicembre, il brand di Remo Ruffini (nella foto) ha distribuito 1.800 capispalla a studenti di Arquata del Tronto, Cascia e Norcia. 

 

L'operazione è stata annunciata dal noto presentatore, che qualche giorno fa aveva lanciato un appello della Protezione Civile per raccogliere vestiti nuovi per i terremotati: ieri alla sua Edicola Fiorello, prestando attenzione a non nominare l’azienda, ha rivalato che un prestigioso marchio stava distribuendo piumini ai ragazzi delle scuole di aree terremotate. La società, interpellata da un quotidiano nazionale, ha preferito non commentare.

 

 

stats