INIZIATIVE

Nuove Pmi della moda entrano nel programma Elite di Borsa Italiana

Elite, il progetto di Borsa Italiana dedicato alle pmi, ha festeggiato ieri il suo primo anno di attività, tagliando il traguardo delle 100 società selezionate per farne parte. I nuovi ammessi al programma sono 37. Tra questi si segnalano quattro realtà del settore moda.

 

Si tratta di Arav Fashion (Silvian Heach), Gruppo Germani (Kocca), Marco Bicego (attivo nei gioielli) e Monnalisa (azienda del childrenswear).

 

Il piano Elite è nato con lo scopo di supportare le pmi italiane non quotate nel loro percorso di crescita, aiutandole a strutturarsi per risultare attraenti agli investitori e poter così accedere al mercato dei capitali. Le 100 società sono state scelte seguendo un approccio rigoroso da Borsa Italiana, coadiuvata da un comitato indipendente di valutazione, composto da Guido Corbetta, Stefano Paleari e Salvatore Bragantini. I requisiti specifici richiesti sono: ultimo bilancio in utile, progetto di sviluppo credibile, risultato operativo superiore al 5% dei ricavi e giro d’affari minimo di 10 milioni (o inferiore ma in presenza di alti tassi di crescita).

 

“Credo nel progetto Elite perché mi sembra un’opportunità di cambiamento e un nuovo modo di pensare al futuro dell’azienda che ho fondato”, ha dichiarato Piero Iacomoni, presidente di Monnalisa, commentando l’ammissione della casa di moda aretina specializzata nel bambino all’iniziativa di Borsa Italiana.

 

 

stats