INTESE

Moschino e Andilon crescono insieme nel settore alberghiero

Il brand e il concept Maison Moschino sono pronti a contraddistinguere altri hotel, oltre a quello milanese 4 stelle di viale Monte Grappa 12: è stata infatti siglata un'intesa tra la Moschino SpA (Gruppo Aeffe) e Andilon, realtà controllata da Uai (Unione Alberghi Italiani).

 

Oltre a gestire la Maison Moschino a due passi da corso Como e dalla nuova piazza Gae Aulenti, Andilon - il cui amministratore unico è Andrea Rozzi, che riveste anche la carica di a.d. di Uai - si occupa dal novembre 2012 di altre strutture di pregio a Venezia, Parma, Alessandria e in Sardegna, raggruppate sotto il marchio Hotelphilosophy.

 

Ora, grazie alla nuova intesa, gli orizzonti si ampliano. "Il nostro obiettivo - spiega Rozzi - è far crescere la notorietà del nome Maison Moschino attraverso l'apertura di nuovi alberghi in Italia e oltreconfine". Uai, ribadisce il manager, punta più  in generale a rafforzare l'offerta nell'ambito delle destinazioni legate al design e al lusso.

 

 

 

stats