In Borsa

Luxottica: la Delfin di Del Vecchio acquista 850mila azioni a prezzi scontati

Tra il 29 e il 30 giugno Delfin, holding che fa capo al principale azionista e presidente esecutivo di Luxottica, Leonardo Del Vecchio, ha comprato 850mila azioni del gruppo dell'occhialeria, pari allo 0,18% del capitale.

 

Come emerge da una nota di internal dealing diffusa da Borsa Italiana, gli acquisti sono avvenuti a prezzi compresi tra i 43,73 euro e i 45,66 euro per azione. Il controvalore dell'operazione è di circa 38 milioni di euro.

 

La holding Delfin ha rilevato altri titoli tra il 10 e il 16 giugno. Complessivamente la quota detenuta in Luxottica, ha raggiunto il 62,22% del totale.

 

Intorno alle 17 il titolo del gruppo bellunese che realizza occhiali per marchi come Chanel, Giorgio Armani, Dolce&Gabbana e Prada passa di mano poco sotto i 44 euro per azione, in calo dell'1,6% rispetto alla chiusura di venerdì 1 luglio e in linea con il trend di Piazza Affari (-1,6% l'indice Ftse Mib). Sulla base del valore odierno, le azioni Luxottica hanno perso in un mese il 7,8% del loro valore e in sei mesi il 27% circa.

 

stats