Inaugurazione

Shanghai prossima tappa per gli hotel di lusso di Bulgari

Dopo Milano, Bali e Londra, Bulgari approderà a Shanghai con un nuovo progetto alberghiero, frutto dell'intesa con Oct Group. 12 piani di eleganza per un totale di 120 stanze e suite, piscina, sala da ballo e una spa di 2.000 metri quadri.

 

L'hotel, che dovrebbe essere pronto nel 2015 e che sarà realizzato seguendo i  principali standard di sostenibilità ambientale, sorgerà nell'ambito del complesso metropolitano situato nella zona di Suhe Creek, area protetta di interesse storico nel quartiere di Zhabei. Occuperà i 12 livelli superiori di un edificio di 40 piani, progettato dallo studio di architettura Foster+Partners, mentre gli interni saranno disegnati per Bulgari dallo studio Antonio Citterio Patricia Viel and Partners, che ha già curato gli altri progetti alberghieri della griffe.

 

Le stanze, come spiega il comunicato diramato dalla maison, saranno fra le più spaziose di Shanghai e offriranno servizi e soluzioni raffinate, fra cui il bar e il ristorante di stampo italiano sul roof e soprattutto quello di alta cucina cinese che sarà ubicato in un struttura storica, l'ex sede della Camera di Commercio Cinese, risalente al 1900.

 

Oct Group è una realtà di punta nella Repubblica Popolare, che opera nei settori alberghiero e del real estate, del turismo e della produzione di articoli per l'elettronica.

 

stats