Inaugurazioni

Pop up in Montenapo per Uniqueness

Affiancare al web l'esperienza del pop up store  per instaurare un contatto diretto con i consumatori: dopo l'esperimento lampo di Londra, la collezione Uniqueness approda in via Montenapoleone 26, dove sarà in vendita fino al 10 novembre. E poi si parte per una nuova tappa.

 

"L'esperimento di Londra, dove abbiamo aperto per soli tre giorni uno spazio in South Molton Street durante la fashion week britannica, ha avuto un grande successo - ha spiegato oggi Alessandra Facchinetti, stilista della label nata in collaborazione con Pietro Negra di Cris Confezioni -. Al punto che in una sola settimana abbiamo messo in piedi il progetto meneghino". Uno spazio dove è stata creata l'atmosfera di un atelier virtuale, sempre più interattivo grazie alla presenza di un boudoir digitale, in cui si viene a creare un dialogo diretto tra immagini, stilista e collezione: un  vero e proprio esperimento on/off line.

 

"Quello che ci ha sorpreso a Londra - ha proseguito Facchinetti - è stato il fatto che la gente entrava nel negozio e faceva acquisti, solo perché attratta dalle nostre proposte. Basti pensare che non c'era neanche un'insegna con il nome della label. E questa è una chiara dimostrazione di maturità da parte del pubblico, molto più reattivo rispetto a un sistema inchiodato a determinate regole".

 

"L'obiettivo dei pop up - ha sottolineato la stilista - è creare un approccio con i nostri clienti perché il web è e resta il nostro canale preferenziale". Ecco spiegata la scelta di presentare le sue proposte anche in alcuni selezionati negozi Pinko, etichetta nella scuderia di Cris Confezioni. Ed ecco perché Uniqueness si prepara ad allestire altri spazi a tempo. "La prossima tappa potrebbe essere in novembre e non escludiamo di approdare anche all'interno di negozi plurimarca, con corner o shop in shop, sempre in sintonia con il concetto della temporaneità".

 

In vendita presso lo store milanese c'è la collezione numero 2.01 di Uniqueness, ossia la terza uscita dell'etichetta: proposte per l'autunno-inverno caratterizzate dal motivo iconico dei fenicotteri. "La gamma si è ampliata di circa il 20% mentre i prezzi sono addirittura scesi - ha chiarito Facchinetti -. Oggi il range va dagli 80 euro ai 650 sell out dell'abito lungo stampato". Un'offerta interamente made in Italy, che si aggiorna settimanalmente sul web, dove Alessandra interagisce con i visitatori, grazie all'esperimento Cast Uniqueness: la 2.01, infatti, è un'offerta user generated, frutto del confronto tra utenti e designer.

 

stats