Inaugurazioni

Prada si rinnova a San Francisco, mentre Miu Miu si divide tra Qatar e Hong Kong

Protagonista di numerose aperture e restyling negli ultimi mesi, Prada ha appena rinnovato lo storico negozio di San Francisco in Post street. Doppio taglio del nastro per Miu Miu, che ha inaugurato il primo negozio in Qatar, a Doha, e due spazi a Hong Kong (nella foto, quello presso Harbour City).

 

Progettato dall'architetto Roberto Baciocchi, lo store Prada di San Francisco si estende su un unico livello, per una superficie totale di circa 600 metri quadri e ospita le collezioni femminili e maschili di abbigliamento, pelletteria, accessori e calzature della griffe.

 

Anche la boutique Miu Miu di Doha, che occupa una superficie di 220 metri quadri all'interno del Villaggio Mall, reca la sigla di Baciocchi, il quale ha concepito per il punto vendita un'immagine sofisticata, che abbina elementi color oro opaco alle vetrine profilate di acciaio satinato.

 

Per i due punti vendita Miu Miu di Hong Kong - all'interno del department store di Harbour City, in Canton road, e nell'IFC-International Financial Center - l'architetto toscano ha realizzato facciate in cristallo trasparente e tenda di lamiera, simili a sipari che introducono alla parte interna, dove predominano elementi iconici come la tela damascata e le nicchie espositive in alveolare trasparente o specchiante: un materiale, quest'ultimo, ripreso nei soffitti, in modo da creare giochi di contrasti con i pavimenti scuri (in granito nero nello shop presso Harbour City, in palladiana di marmo opaco all black da IFC).

 

 

stats