Incarichi

Roberto Menichetti guida il rilancio di Ballantyne

Il rilancio di Ballantyne passa per le mani di Roberto Menichetti. Lo stilista umbro - che ha al suo attivo collaborazioni con grandi maison come Céline e Burberry - a partire dalla stagione primavera-estate 2014 prende il posto di Yossi Cohen è come nuovo direttore creativo del marchio di cashmere.

A volere l'ingresso in azienda di Menichetti è stato voluto dall'amministratore delegato Franco Natalucci, che da due anni e mezzo sta lavorando al rilancio del marchio che fa capo al fondo Charme. Oltre alla nuova guida stilistica in cantiere ci sono anche un programma di aperture con le boutique di Nuova Delhi e Baku a settembre.

Menichetti, tornato a lavoro dopo un periodo di lontananza dai riflettori della moda (nel 2010 aveva collaborato con Brema), seguirà sia lo stile dell'uomo che quello della donna Ballantyne. "Non tradirò mai la tradizione - ha promesso - ma sempre all'insegna del futuro e delle nuove tecnologie''.

La collezione dedicata alla prossima spring-summer si declina tutta sul motivo del rombo.

 

 

stats