Indiscrezioni

Lvmh interessata a Chanel? Bernard Arnault nega

Bernard Arnault mette a tacere i rumors secondo i quali un senior executive di Lvmh avrebbe avuto contatti con membri della famiglia Wertheimer, proprietaria di Chanel, per sondare la possibilità di un'aquisizione. «Chanel rappresenta un business interessantissimo, ma noi non siamo in contatto con l'azienda», ha dichiarato il presidente e ceo di Lvmh nel corso dell'assemblea annuale del gruppo.

 

«Non so chi ve lo abbia rivelato, ma a mio avviso (testuali parole, ndr) si tratta di una fake news», è quanto ha risposto a una precisa domanda sollevata nel corso dell'incontro, secondo quanto riporta wwd.com.

 

Controllata dai fratelli miliardari Alain e Gérard Wertheimer, Chanel è una private company oggetto di costanti speculazioni, nonostante non siano mai pervenute indicazioni pubbliche circa il fatto che il marchio sia in vendita.

 

Le cose però possono cambiare e si sa che a Lvmh non dispiacerebbe ampliare i propri orizzonti facendo un "colpo grosso". Negli anni passati ci ha già provato con Hermès, senza riuscire a portare a termine il progetto. Magari ora è il momento di nuove sfide.

 

stats