Intese

Nuovi accordi distributivi per il denimwear firmato Dont' Cry

Tempo di evolvere per il brand di denimwear Dont' Cry, che ha appena siglato tre accordi distributivi. Insieme a Canada e Stati Uniti, la Russia e il Medio Oriente sono le aree nel mirino.

 

In Italia, è il gruppo partenopeo Signoriello Fashion Agency a prendere in carico la distribuzione su tutto il territorio, mentre per Stati Uniti e Canada l'obiettivo per la primavera-estate 2013 è il raddoppio del numero dei clienti (12 a oggi), grazie a una nuova intesa siglata con Grande & Co.

 

Sempre dalla primavera-estate 2013 il marchio milanese fondato nel 2009 da Paolo Barletta sarà seguito dalla showroom meneghina Panorama Moda per Medio Oriente, Russia ed Europa. La liaison triennale permetterà già dalla prossima collezione l'ampliamento della presenza della label che, come recita il comunicato, mira a conquistare 30 nuovi negozi clienti, con un relativo incremento del fatturato nell'ordine del 35% entro il 2015.

 

In un'ottica di sviluppo della collezione, che si caratterizza per l'offerta di denimwear made in Italy (in Veneto, per la precisione) rientra anche l'arrivo del nuovo direttore commerciale Luca Lubrano Lobianco, che coordinerà insieme al board il programma di espansione.

 

stats