Investimenti

Hermès rileva una quota di Pierre Hardy

Il gruppo del lusso Hermès ha acquisito una quota di minoranza del marchio francese di calzature e accessori di lusso Pierre Hardy. Obiettivo: sostenere lo sviluppo globale del brand e rafforzare una collaborazione creativa che dura da 25 anni.

 

Lo annuncia oggi, 12 luglio, la maison di rue du Faubourg Saint Honoré, senza fornire i numeri della transazione.

 

Il francese Pierre Hardy (nella foto), disegna le calzature Hermès dal 1990 e i gioielli dal 2001. Nel 1999 ha lanciato il suo marchio, di cui è direttore artistico.

 

Da subito si è imposto per le grafiche e i volumi, tanto da essere considerato un architetto delle scarpe e oggi è distribuito in 200 punti vendita nel mondo, oltre a contare tre monomarca (a Parigi, New York e Tokyo).

 

stats