Ipo

Moncler: si avvicina l'approdo in Borsa

Si stringono i tempi per l'approdo in Borsa di Moncler. Il gruppo di investimenti francese Eurazeo, che detiene il controllo della società, punta a un'Ipo della realtà italiana entro la fine dell'anno, al massimo agli inizi del prossimo.

 

Come si legge sui quotidiani e sui notiziari online odierni, dopo un atteggiamento iniziale di attesa, Eurazeo vuole affrettare i tempi della quotazione di Moncler, in un momento in cui il comparto del private equity dà segnali positivi.

 

Presieduta da Remo Ruffini, la realtà milanese, che riunisce sotto il suo ombrello anche i marchi Henry Cotton's, Marina Yachting, Coast Weber & Ahaus e 18CRR81 Cerruti, sarebbe alle prese con un'operazione di riorganizzazione volta a creare due società: Moncler, che copre il 70% del giro di affari del gruppo, e Industries, per le altre etichette.

 

Grazie al buon andamento dei mercati stranieri, i risultati annuali del gruppo sono positivi, con una crescita dei ricavi del 22%, a quota 624 milioni di euro, e con un ebitda in evoluzione del 39%, a 170 milioni.

 

stats