Ipo

Neiman Marcus: stop al progetto Borsa dopo il raddoppio delle perdite

I department store di lusso Neiman Marcus (nella foto, uno store in Texas) hanno deciso di abbandonare il progetto di quotarsi in Borsa. I tempi non sono propizi, come dimostra anche l'annuncio, da parte del retailer Macy's, della chiusura di un centinaio di store e di 10mila esuberi.

 

Il gruppo Neiman Marcus, proprietario anche dell'insegna Bergdorf Goodman e della piattaforma e-commerce di moda mytheresa.com, aveva presentato la richiesta per l'Ipo alla Sec (la Consob americana) nell'agosto 2015. Non si trattava del primo tentativo di ritorno alle quotazioni da quando era diventato privato, nel 2005.

 

Da circa tre anni di proprietà del private equity Ares Management e del Canada Pension Plan Investment Board, Neiman Marcus puntava a quotarsi per ripagare il debito, come riporta Reuters.

 

Nel bilancio del primo trimestre fiscale pubblicato a metà dicembre il gruppo di Dallas ha riportato ricavi pari a 1,08 miliardi di dollari, in calo del 7,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno prima. A periodi comparabili la flessione è stata dll'8%. La perdita netta è più che raddoppiata da 10,5 a 23,5 milioni di dollari.

 

Nel fiscal year 2016 terminato il 30 luglio il giro d'affari è diminuito a 4,95 miliardi di dollari (-2,9% e -4,1% a periodi comparabili). Le voci straordinarie hanno comportato una perdita annuale di 406,1 milioni, dal rosso di 14,9 milioni dell'anno prima.

 

La notizia del dietrofront di Neiman Marcus arriva a breve distanza da un altro annuncio significativo, sul fronte del retail Usa: delusa dalle vendite natalizie, l'insegna Macy's ha prospettato un taglio dei costi, conteggiando circa 10mila esuberi, oltre alla chiusura di 100 store già annunciata in agosto.

 

Tra novembre e dicembre le vendite di Macy's a periodi comparabili sono diminuite del 2,1%, nella parte bassa dell'intervallo previsto. Per tutto il 2016 è attesa una diminuzione tra il 2,5% e il 3%. L'utile dovrebbe collocarsi fra 2,95 e 3,10 dollari, dal precedente range stimato di 3,15-3,40 dollari.

 

stats