Ipo

Smcp (Sandro e Maje): cauto l'esordio alla Borsa di Parigi

Debutto senza exploit per Smcp. Il gruppo francese, ma di proprietà cinese, cui fanno capo le label Sandro Paris, Maje e Claude Pierlot, ha debuttato oggi, 20 ottobre, alla Borsa di Parigi sul listino Euronext, con un prezzo iniziale per azione di 22 euro, a metà del range indicativo tra i 20 e i 25 euro per azione, per una valorizzazione pari a 1,7 miliardi di euro. Registrata una perdita del 3% a metà mattina, a quota 21,34 euro.

 

Dal collocamento, azienda e azionisti hanno raccolto 541 milioni di euro, cifra che potrebbe arrivare a 623 milioni qualora fosse esercitata l'opzione green shoe. 127 milioni di euro derivano dall'emissione di nuove azioni; i restanti 414, provenienti dalla vendita di quelle esistenti, saranno divisi tra gli azionisti TopSoho Sàrl, nell'orbita dell'azionista di maggioranza - la cinese Shandong Ruyi - la società di private equity Kkr e alcuni manager.

 

Grazie all'Ipo, Smcp ha l'obiettivo di ampliare il canal retail e dare slancio allo sviluppo internazionale.

 

stats