Jewelry

Il Qatar sale ancora in Tiffany

Il fondo sovrano del Qatar, Qatar Investment Authority (Qia), ha di nuovo incrementato la propria partecipazione in Tiffany. L'investimento nel gioielliere di New York è passato dall'11,7% risultante lo scorso marzo all'attuale 12,5%.

 

A fine mese Tiffany ha pubblicato i risultati dell'anno terminato il 31 gennaio, che mostrano ricavi in aumento del 4% a 3,8 miliardi di dollari, ma utili in calo del 5% a 416 milioni. Nel nuovo esercizio l'obiettivo del management è una crescita del fatturato tra il 6% e l'8% in dollari. Per sostenere questa accelerazione sono in programma 15 nuovi opening a gestione diretta - cinque nelle Americhe, sette in Asia-Pacifico e tre in Europa -, a fronte di una chiusura in Giappone.

 

stats