LUSSO

Benedetta Bruzziches vincitrice moda del Premio Giovani Imprese di Altagamma

La seconda edizione del “Premio Giovani Imprese - Believing in the Future”, ideato e promosso da Fondazione Altagamma, ha decretato i suoi vincitori: per la categoria moda si è imposta Benedetta Bruzziches, che nel viterbese produce preziose borse artigianali.

 

Per la gioielleria il nome emerso è quello di Delfina Delettrez, erede della famiglia Fendi, impegnata a creare una sua linea di originali monili. Per il digital “the winner is” Lovethesign, boutique online di home design.

 

La giuria del premio, supportata da un advisory board, ha anche scelto, tra i 21 finalisti, More per il design, Frantoio Muraglia per il food, Evo Yachts per i motori e la tenuta Venissa di Mazzorbo per l’hotellerie.

 

Ai vincitori Fondazione Altagamma metterà a disposizione la membership gratuita per un anno e un percorso di mentorship creato su misura, costituito da una serie di incontri organizzati all’interno delle aziende socie, da realizzarsi nel corso del 2017.

 

Borsa Italiana, che collabora al premio, offrirà un training nell’ambito del suo programma Elite e l’opportunità di esplorare l’interesse di possibili investitori internazionali. Una giornata di formazione in executive management verrà riservata da Sda Bocconi.

 

All’iniziativa di promozione delle giovani aziende italiane del lusso partecipano, infine, Maserati e L’Uomo Vogue.

 

 

stats