LUSSO

Ppr non esclude l’acquisizione di brand della gioielleria e dell’orologeria

Il gruppo francese Ppr non esclude nuove acquisizioni. L’interesse andrebbe eventualmente verso marchi della gioielleria e dell’orologeria, anche se per il momento è prioritario lo sviluppo delle realtà di segnatempo di lusso, di cui recentemente la società ha ottenuto il controllo: Girard-Perregaux e JeanRichard. Lo ha detto nei giorni scorsi François-Henri Pinault alla stampa d’oltralpe.

 

Nel 2011 Ppr è diventato infatti l’azionista di maggioranza del gruppo svizzero Sowind, che detiene i marchi dell’orologeria haut de gamme Girard-Perregaux e JeanRichard. La produzione raggiunge attualmente i 20mila pezzi l’anno, ma Pinault auspica che a breve termine possa raddoppiare.

 

Nel momento in cui tutti i nostri marchi conseguono un livello di maturità soddisfacente, allora possiamo pensare di rinforzare il nostro portafoglio in quel settore”, ha chiarito l’imprenditore, aggiungendo: “Del resto, dal 2001 a oggi il 90% della nostra crescita è avvenuto in modo organico”.

 

 

stats