Licenze

Bally sceglie Marcolin per l'eyewear: il lancio in Asia

Il marchio svizzero del lusso Bally ha siglato con Marcolin Group un accordo di licenza in esclusiva mondiale per il design, la produzione e distribuzione di occhiali da sole e montature da vista femminili e maschili. L'intesa ha la validità cinque anni, con la possibilità di un ulteriore rinnovo di quattro anni, dal dicembre 2023.

 

La collezione sarà lanciata in anteprima nel mercato asiatico; successivamente, sarà la volta della diffusione worldwide.

 

Si tratta di un passo importante per la griffe, partita oltre 160 anni fa come brand di calzature, e oggi divenuta un marchio lifestyle di lusso, che punta a proporre capi di alta qualità, al crocevia tra artigianalità e innovazione.

 

«Siamo lieti dell’alleanza con Marcolin Group, partner eccezionale di grande competenza e qualità. Il know-how che lo contraddistingue, unito allo stile e all'eleganza inconfondibili di Bally, rappresentano il perfetto connubio per la realizzazione di occhiali di tendenza - è il commento di Frédéric de Narp, ceo di Bally Group (a sinistra nella foto) -. La scelta del lancio in Asia è stata semplice – si tratta di un mercato a cui Bally tiene molto, nonché territorio di alcuni tra i clienti più esigenti e alla moda del mondo. Ilil miglior trampolino di lancio per questa nuovissima collezione».

 

«La scelta di presentare Bally in Asia si inserisce all’interno della strategia di focalizzazione e nuovi investimenti in questo mercato, tra i più importanti per Marcolin Group - ha dichiarato Massimo Renon, ceo di Marcolin Group (a destra nella foto) - proprio per questo motivo è stato selezionato come trampolino di lancio per la prima collezione di occhiali Bally nella quale trasferiremo gli elementi propri del brand reinterpretati secondo il nostro savoir-faire».

 

c.me.
stats