Licenze

Ritorno di fiamma tra Jean Paul Gaultier e Gibò

Sarà targato Gibò il futuro del ready-to-wear di Jean Paul Gaultier. Il gruppo controllato dai giapponesi di Onward, a cui fa capo il marchio Jil Sander, che aveva lanciato la linea dello stilista negli anni ottanta, torna ad esserne il licenziatario, dopo il divorzio produttivo con il gruppo Aeffe.

 

Per le due realtà si tratta di un ritorno di fiamma: la società guidata da Franco Penè, infatti, aveva prodotto le collezioni Jean Paul Gaultier tra il 1981 e il 1994, prima che iniziasse la lunga era Aeffe. Il nuovo accordo - di cui non è stata precisata la durata - sarà effettivo a partire dalla collezione autunno/inverno 2013-14. “Le strade mi hanno portato nuovamente a Firenze, il mio primo amore”.

 

stats