Listing

Jerusalmi prevede 10-15 Ipo nel 2013, soprattutto di moda, lusso e lifestyle

Il 2013 potrebbe portare a una quindicina di nuovi collocamenti in Borsa, concentrati - viste le performance industriali - soprattutto su aziende dei settori moda, lusso e lifestyle. "Almeno cinque fanno parte del progetto Elite", dice Raffaele Jerusalmi ma senza fare nomi.

 

In un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, il ceo di Borsa Italiana ha spiegato che l'iniziativa Elite - nata per aiutare le Pmi a diventare più competitive e appetibili attraverso un percorso di sviluppo organizzativo e manageriale - arriverà a coinvolgere, entro aprile, un centinaio di aziende. La moda è rappresentata da realtà come Harmont & Blaine, Light Force, Peuterey, Pianoforte Holding (proprietaria di brand come Yamamay e Carpisa) e, tra i più recenti ingressi, Braccialini.

 

Secondo Jerusalmi, le nuove Ipo sono però mese in discussione da una serie di incognite, come l'incertezza elettorale italiana, le tensioni in Paesi come Egitto, Siria e Turchia, ma anche il fiscal cliff americano.

 

stats