M&A

BasicNet compra il marchio in licenza Briko

La torinese BasicNet ha esercitato il diritto di opzione per l'acquisto del marchio Briko dalla famiglia Boroli, come da accordo di licenza di distribuzione mondiale stipulato nel marzo 2016. Il closing dell'operazione è previsto entro fine luglio.

 

L'acquisto del marchio avviene a un prezzo iniziale di un milione di euro, che sarà successivamente integrato da un ulteriore corrispettivo in funzione dei livelli di vendite dei prodotti Briko risultanti al 30 giugno 2019 (il tetto massimo è fissato a 3 milioni di euro).

 

Dopo la fase positiva della gestione della licenza distributiva, BasicNet intende integrare definitivamente il marchio nel proprio modello di business, come già in precedenza avvenuto con marchi come Kappa, Robe di Kappa, Superga e K-Way.

 

Fondato nel 1985, Briko firma caschi, occhiali e abbigliamento per lo sci e per il ciclismo. Tra gli atleti che hanno contribuito alla sua diffusione l'azienda cita Alberto Tomba, Marc Girardelli, Deborah Compagnoni e Kristian Ghedina. Nello sci nordico figurano Björn Daehlie e Piller Cottrer, mentre tra i ciclisti Tony Rominger, Marco Pantani e Mario Cipollini.

 

stats