M&A

Desigual: il 10% a Eurazeo e un nuovo ceo

La società di investimento Eurazeo, tra i principali azionisti di Moncler, ha annunciato che rileverà il 10% del gruppo di moda spagnolo Desigual, tramite un aumento di capitale da 285 milioni di euro. L'investimento servirà «a sostenere e accelerare lo sviluppo di Desigual e della sua rete di vendita, oltre che a costruire un nuovo centro logistico».

La società francese di investimento annunciando l'operazione ha voluto sottolineare che Desigual «conosce una crescita eccezionale, con un aumento del giro d'affari di dieci volte dal 2007 e un incremento annuale medio del 29% fra il 2009 e il 2013».

Desigual - controllata dal suo fondatore, Thomas Meyer, che l'ha creata nel 1984 a Barcellona - ha annunciato anche la nomina ad amministratore delegato di Manel Jadraque, che dall'estate del 2012 ha ricoperto il ruolo di direttore generale. La promozione è arrivata in seguito all'uscita dello storico ceo Manel Adell, che da tempo ha lasciato il gruppo della moda.


Desigual - che produce abbigliamento per donna, uomo e bambino - a fine 2013 conta 405 boutique in 109 paesi con un fatturato annuale di 828 milioni di euro (+18% sul 2012).

 

 

stats