M&A

Il fondo Ergon acquisisce la maggioranza di Visionnaire

Ergon, attraverso il veicolo di investimento Ergon Capital Partners III, ha acquisito la maggioranza di Visionnaire, realtà bolognese attiva nella produzione di arredamento di lusso.



Ergon ha acquisito, da Alto Capital II, dall'a.d. Leopoldo Cavalli e dal presidente Daniele Selleri la maggioranza di Ipe, produttrice di arredo di lusso con il marchio Visionnaire. «Cavalli - spiega una nota - continuerà a guidare la società in qualità di amministratore delegato, restando un socio rilevante insieme al presidente, Selleri».


Alto Partners Sgr, al fianco di Ergon e del management, ha rinnovato la sua partecipazione nella società con una quota di minoranza, attraverso il nuovo fondo Alto Capital III.


Con sede a Zola Predosa, nel bolognese, Visionnaire è presente a livello globale in oltre 50 Paesi attraverso 13 punti vendita, monomarca/flagship stores e show-room, in mercati strategici come Italia, Cina, Singapore, Russia, Turchia e Medio Oriente.


Nel 2013 l'azienda ha registrato un fatturato pari a 35 milioni di euro. Ergon, spiega la nota, è stato assistito nell'operazione da Fineurop Soditic e dallo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, la parte venditrice è stata assistita da Lazard e dallo studio legale Rdra.

 

 

stats