M&A

Il fondo Sycamore splitta Stuart Weitzman e Kurt Geiger

La società di private equity Sycamore Partners ha portato a termine l'acquisizione, da 2,2 miliardi di dollari, di Jones Group. E ha deciso di scorporare le griffe delle calzature controllate dal gruppo, Stuart Weitzman (nella foto, Kate Moss nella campagna firmata da Mario Testino) e Kurt Geiger, anche se mantiene la maggioranza.

 

Kurt Geiger era stata rilevata da Jones Group (Jones New York, Nine West, Anne Klein, tra gli altri brand in scuderia) nel 2011 per 350 milioni di dollari. Il fondo di New York ha deciso di cedere parte delle quote al ceo della società, Neil Clifford, e al resto del management, per una cifra non ancora resa nota.

 

Le calzature di lusso Stuart Weitzman, acquistate per 180 milioni di euro, fanno parte del portafoglio di Jones Group dal 2010.

 

Ora si sa che il nuovo azionista di maggioranza intende mantenere i vertici di entrambe le griffe al loro posto. Nel caso di Weitzman, come riporta wwd.com, il fondatore ed executive chairman Stuart Weitzman e il ceo Wayne Kulkin lavoreranno in collaborazione con Sycamore.

 

stats