M&A

La fusione di Net-a-Porter con Yoox efficace dal 5 ottobre

L'internet retailer Yoox e Largenta Italia hanno firmato l’atto per l'incorporazione nel gruppo bolognese del fashion e-tailer di lusso The Net-a-Porter Group (nella foto).

 

L'operazione tra Yoox e Largenta Italia (società veicolo indirettamente controllata da Richemont, proprietario della boutique online Net-a-Porter) sarà efficace dal 5 ottobre 2015.

 

Un passaggio subordinato all’iscrizione dell’atto di fusione presso i Registri delle Imprese competenti e al ricevimento del giudizio di equivalenza della Consob (l'autority di vigilanza della Borsa) sul Documento informativo relativo alla fusione, «in tempo utile per l’emissione e la quotazione a Piazza Affari delle azioni ordinarie di Yoox al servizio del concambio di fusione».

 

Il merger dà vita a una realtà delle vendite online - Yoox Net-a-Porter Group - da circa 1,3 miliardi di euro di ricavi.

 

stats