M&A

La miliardaria cinese Zhu Chongyun compra Krizia

Dopo 60 anni di attività Mariuccia Mandelli cede il timone di Krizia. Il marchio italiano è stato acquisito dalla miliardaria cinese Zhu Chongyun proprietaria del retailer Marisfrolg Fashion. Dopo rumors che si susseguivano da mesi sull'imminente passaggio di proprietà, oggi è arrivata la conferma attraverso un comunicato stampa.

 

La casa di moda ha fatto sapere che il closing per il trasferimento della proprietà della divisione moda di Krizia è atteso entro aprile 2014 e fino ad allora non saranno forniti ulteriori dettagli sull'operazione.

 

Zhu Chongyun, proprietaria e fondatrice di Marisfrolg Fashion (gruppo di base a Shenzhen con oltre 400 negozi) diventerà presidente del board e direttore creativo di Krizia. Il debutto della sua prima collezione è previsto per febbraio 2015.

 

«Siamo molto felici di aver incontrato la signora Zhu - ha dichiarato Mariuccia Mandelli - con cui mi sono trovata subito in profonda sintonia. Penso che abbia la forza e il talento per continuare al meglio il nostro lavoro e portare Krizia a nuovi successi nel mondo».

 

Nei prossimi cinque anni la nuova proprietà prevede di aprire nuovi negozi monomarca a Pechino, Shanghai, Guangzhou, Shenzhen e Chengdu e di riaprire graduatamente i punti vendita nelle più importanti citta d'Europa, Giappone e Usa.

 

«Sono una grande ammiratrice del lavoro di Mariuccia Mandelli e davvero orgogliosa di raccoglierne l'eredità creativa. Voglio dare continuità allo stile Krizia, con collezioe tutte made in Italy», ha dichiarato l'imprednitrice che secondo il mensile americano Forbes è la 349esima persona più ricca della cina con un capitale di 510 milioni di dollari.

 

 

stats