M&A

Marzotto e Castiglioni fuori da Vionnet, a Goga Ashkenazi il 100%

Nuovo riassetto per Vionnet: da oggi Goga Ashkenazi è titolare del 100% della maison. L'imprenditrice kazaka, attraverso la GoTo Enterprises, ha concluso l'accordo per l'acquisizione delle ultime quote di minoranza possedute dalla Cama Holding, controllata da Matteo Marzotto e che vedeva tra i soci anche Gianni Castiglioni.

 

Per Ashkenazi, però, il coinvolgimento in Vionnet non è solo di tipo finanziario: l'imprenditrice kazaka, le cui fortune familiari derivano dall'industria dell'estrazione petrolifera, dopo l'uscita delle sorelle Barbara e Lucia Croce, ha ritagliato per sé il ruolo di direttore creativo della maison, che proprio quest'anno celebra i 100 anni di vita. Secondo indiscrezioni, avrebbe chiamato a lavorare come consulente di stile Albino D'Amato. Lo stilista, ex direttore creativo di Les Copains, sarebbe già al lavoro sulla collezione del prossimo autunno-inverno, che sarà presentata a Parigi il prossimo marzo con una vera e propria sfilata.

 

stats