M&A

Permira rileva Dr Martens per 300 milioni di sterline

Attraverso una società veicolo i fondi Permira hanno rilevato R Griggs Group Limited, casa madre con licenza perpetua del marchio del footwear britannico Dr Martens. Il closing dell’acquisizione, che vale 300 milioni di sterline, è stimato per il prossimo gennaio.

 

Marchio feticcio di punk, post punk e seguaci del gothic style, a stagioni alterne rispolverato dalle griffe della moda, Dr Martens è sulla breccia da molti anni. Con sede nel Northamptonshire, oggi è venduto in 63 Paesi. "Permira intende rispettare l'heritage e supportare il management per alimentarlo", ha dichiarato David Suddens, ceo di Dr Martens, ricordando che gli anfibi (noti anche con il diminutivo di Docs) sono diventati un segno distintivo dello stile di milioni di consumatori da più di mezzo secolo.

 

"I fondi Permira hanno grande esperienza nel supportare marchi globali, come dimostrato con Hugo Boss e Valentino. Non vediamo l'ora di sostenere il management team in questa nuova eccitante fase dello sviluppo dell'azienda", ha commentato Cheryl Potter, partner e capo del team consumer sector della società di private equity.

 

Nell'operazione, Barclays è stato il financial advisor di Permira, mentre Rothschild è stato il consulente di R Griggs.

 

stats