M&A

Ratti: approvata la fusione di Collezioni Grandi Firme

Con l'obiettivo di semplificare la struttura produttiva del gruppo, il cda di Ratti ha approvato il progetto di fusione, mediante incorporazione, della controllata Collezioni Grandi Firme Spa, società che si occupa di vendita di tessuti al dettaglio.

 

L'operazione, come spiega l'azienda tessile comasca, punta a garantire una maggiore efficienza dei processi interni, con conseguenti benefici in termini di organizzazione e costi. La fusione, che avrà effetti contabili e fiscali sul bilancio a decorrere dal primo gennaio di quest'anno, non darà luogo a un aumento di capitale da parte dell'emittente, né a modifiche dello statuto.

 

stats