MERCATI

VDP: joint venture in Russia

Si accorciano le distanze tra VDP e il mercato dell'ex Urss, grazie alla nascita di VDP Russia, joint venture costituita insieme a PBA con un capitale versato dai soci pari a oltre 500mila euro. Il primo passo sarà l'apertura di una sede a Mosca.

 

Una filiale che gestirà direttamente il business e l'immagine del brand di womenswear su un territorio strategico, dove è già attivo un monomarca nella capitale russa, cui si aggiungeranno in futuro altre boutique a gestione diretta e in franchising.

 

Le strategie distributive prevedono, in parallelo, la presenza in selezionati outlet, l'avvio di un sito di e-commerce e lo sviluppo nel canale wholesale. Anche la comunicazione in loco sarà rafforzata con eventi culturali, trunk show e sfilate.

 

«La newco - afferma Edmondo Tirelli, brand ambassador di VDP SpA, che detiene la maggioranza di VDP Russia - ci ripaga degli sforzi fatti per conquistare un mercato importante, siglando la conclusione ideale di un processo iniziato dieci anni fa».

 

«Il progetto - aggiunge il ceo Christopher Bizzio - è in linea con la nostra strategia a medio termine, volta a presidiare le aree di riferimento con una presenza diretta». Come sottolinea Bizzio, si tratta di un tassello fondamentale per il consolidamento dell'intesa con PBA, showroom milanese e partner dell'operazione, guidata dall'a.d. Sonia Barzaghi (nella foto, una proposta VDP Via delle Perle per l'autunno-inverno 2014/2015).

 

stats