Mergers & acquisitions

J Brand: in forse la cessione del marchio californiano di jeanswear

Fra i brand di jeanswear più ricercati in questo momento sul mercato c'è il californiano J Brand. Ma pare che a oggi ci sia dissenso fra i proprietari a proposito di eventuali cessioni.

 

In seguito al recente lancio della linea sportswear, la label di jeanswear premium ha l'obiettivo di partire con una strategia retail che potrebbe incrementare di molto il suo fatturato, attualmente attestato intorno ai 150 milioni di euro (vedi fashionmagazine del 28 marzo scorso).

 

TUttavia, come rilevano i notiziari online odierni, sembra che gli attuali proprietari - fra cui la Star Avenue Capital (che ha rilevato nel 2010 una quota del 60% della società), il fondatore e attuale ceo Jeff Rudes e il coach ceo Lew Frankfort - non siano d'accordo sul fatto che questo sia il momento propizio per una vendita.

 

Pare che comunque fra i pretendenti figurino Pvh Corp., Vf Corp. e Warnaco. Quest'ultimo, già molto forte nell'ambito del jeanswear, potrebbe essere interessato proprio in virtù della discesa in capo di J Brand nell'arena dello sportswear, dopo aver perso la licenza europea per il business bridge di Calvin Klein.

 

stats