Milano

Galleria Vittorio Emanuele: in arrivo nuovi bandi

Prosegue con tre nuovi bandi il programma di valorizzazione del “salotto buono” dei milanesi. Come spiega a fashionmagazine.it l’assessore al Demanio Daniela Benelli due riguardano gli spazi sopra l’ex Autogrill, ora Motta, e uno è relativo a un appartamento, con ingresso in via Silvio Pellico 1. In arrivo anche proposte per il restauro del complesso.

 

I bandi per l’assegnazione di queste superfici – rispettivamente di circa 1.600 metri quadri (secondo, terzo e quarto piano) e 400 metri quadri (al quinto e sesto piano), oltre all’abitazione di 200 metri quadri – usciranno sul sito del Comune meneghino all’inizio di settembre.

 

Secondo quanto confermato a fashionmagazine.it dall’assessore Benelli, nel 2013 il progetto di rivalutazione economica economica della Galleria - grazie ai canoni di affitto aggiornati ai valori di mercato - porterà nelle casse dell'amministrazione comunale 18,8 milioni di euro, rispetto agli 11,5 milioni del 2011.

 

Priorità dell’assessore ai Lavori Pubblici Carmela Rozza è invece la manutenzione della Galleria, la cui necessità è stata messa in luce anche dalla recente caduta di alcuni intonaci.

 

In settembre Carmela Rozza dovrebbe portare in giunta due proposte per recuperare con il contributo dei privati i finanziamenti atti al ripristino del complesso - 10.600 metri quadri di pianta e 4.200 di copertura vetrata -: la creazione di un fondo per la manutenzione straordinaria con il 10% di ogni canone (che verrebbe maggiorato)  oppure la definizione di  un sistema di contribuzione basato sui metri quadri occupati da ciascun affittuario, sul modello di un condominio.

 

 

 

 

stats