NEW ENTRY

Slowear presenta il progetto Ricerca e accelera sui mercati internazionali

Sarà distribuita solo presso un centinaio di rivenditori e in selezionati store Officina Slowear la nuova linea firmata dall'azienda a capo dei marchi Incotex, Zanone, Glanshirt e Montedoro, specializzati rispettivamente in pantaloni, maglieria, camicie e capospalla. Ricerca, questo il nome del progetto, punta a essere la massima espressione delle quattro categorie di prodotto, grazie a un total look maschile composto da circa 60 pezzi.

 

"Il nome non è stato scelto a caso - spiega a fashionmagazine.it Mario Griariotto, alla guida della parte retail - in quanto vogliamo sottolineare il grande lavoro di ricerca a livello internazionale portato avanti dall'azienda nello sviluppo della collezione, che si ispira ai grandi classici dell'abbigliamento, reinterpretati in chiave moderna e mixati tra loro". I mondi workwear e militare costituiscono il punto di riferimento stilistico dell'offerta, che presenta forti connotati vintage, pur con un sapore sartoriale e un'immagine pulita. A fare la differenza sono i tessuti - la maggior parte materiali esclusivi, sviluppati appositamente da Slowear - ma anche i lavaggi, i trattamenti e i dettagli estremamente curati, che contribuiscono a fare di Ricerca un assortimento casual ma sofisticato.

 

Intanto prosegue anche l'espansione worldwide di Slowear, reduce da importanti aperture a Roma, Londra e Città del Messico. In agenda per fine agosto ci sono infatti due inaugurazioni in importante piazze dello shopping internazionale: a Parigi (nel quartiere del Marais), dove la società conta già una vetrina, e a Beirut. Successivamente sarà la volta di uno shop-in-shop a Tokyo (in collaborazione con United Arrow) e del primo monomarca giapponese nella capitale.

 

Partita solo due anni fa, l'avanzata nel retail di Slowear (che ha archiviato il 2011 con un giro d'affari di 73 milioni di euro) proseguirà nella Grande Mela, "dove abbiamo intenzione di approdare entro la fine del prossimo anno con un flagship a New York", anticipa Griariotto. Una tabella di marcia serrata, grazie alla quale la società punta a tagliare il traguardo dei 30 negozi entro il 2013.

 

stats