NOMINE

Delphine Arnault pronta a diventare numero due di Louis Vuitton

Delphine Arnault fa un passo avanti nella sala dei bottoni di casa Lvmh. Secondo indiscrezioni non ancora ufficializzate, la figlia del patron del gruppo dal prossimo settembre avrà il ruolo di vice general manager del marchio ammiraglio Louis Vuitton, rispondendo solo al ceo Michael Burke

 

La primogenita di Bernard Arnault, 38 anni, dal 2008 ricopre la carica di vicedirettore generale di Christian Dior, come braccio destro di Sidney Toledano, e negli ultimi anni ha progressivamente acquisito autorevolezza nella gestione interna alla maison. Sua l'importante decisione, per esempio, di arruolare Raf Simons alla guida stilista di Dior Couture, come successore di Jonh Galliano.

 

La nomina confermerebbe inoltre la volontà di conferire maggior potere ai figli di Arnault all'interno del colosso francese del lusso: anche il fratello di Delphine, Antoine Arnault, dopo essere stato director of communications da Louis Vuitton fino al 2011, è infatti passato sulla poltrona di ceo di Berluti.

 

stats