NOMINE

I Pinco Pallino: esce Basini, entra Sallorenzo

Cambio di poltrone ai vertici de I Pinco Pallino: Gaetano Sallorenzo diventa presidente e amministratore delegato della società (specializzata nel settore childrenswear e controllata da Opera Sgr mediante il fondo Opera Italia), dopo le dimissioni di Suzanne Basini da ceo.

 

Nel curriculum del neo-nominato spiccano esperienze ai vertici di Fashion Box/Replay, Calvin Klein Jeans and Sportswear Europa e Asia e Giorgio Armani North America. A lui il compito di proseguire il lavoro di consolidamento dell'organizzazione interna (ricordiamo che il co-fondatore del brand, nonché direttore creativo, Stefano Cavalleri, se n'è andato lo scorso luglio e starebbe per annunciare novità sul suo futuro professionale) e spingere l'acceleratore sull'estero, in particolare sul Far East. Alla voce prodotto, l'offerta è destinata ad ampliarsi, grazie al potenziamento delle proposte al maschile, ma anche della parte baby e newborn.

 

In cantiere ci sono anche il restyling del monomarca milanese di via Spiga, all'altezza di via Borgospesso e lo start up del licensing, "con partner di rilievo internazionale", come anticipa un comunicato. Nato nei primi anni Ottanta, nel 2010 I Pinco Pallino è entrato nel portafoglio del Fondo Opera. Attualmente è commercializzato attraverso una rete di flagship, nei principali department store e in oltre 400 multimarca selezionati.

 

 

stats