NOMINE

Li & Fung: continuano le novità ai vertici

Alcuni mesi dopo l'annuncio del passaggio di consegne tra i fratelli William e Victor Fung alla guida di Li & Fung - con la nomina del figlio di Victor, Spencer, a chief operating officer -, il colosso asiatico è pronto ad accogliere ai vertici Ed Lam: dal 5 novembre occuperà la poltrona di chief financial officer.

 

"La nostra società è entrata in una nuova fase di sviluppo, attraverso i tre 'global network' che la compongono: siamo dunque pronti a rafforzarci dal punto di vista sia finanziario che strategico, investendo in una crescita organica, grazie anche ad acquisizioni" ha commentato Spencer Fung a proposito dell'ingresso di un manager come Ed Lam nel gruppo, attivo nel sourcing e nella distribuzione di beni di consumo, oltre che nella logistica. Lam, infatti, è una vecchia conoscenza di Li & Fung, con la quale ha collaborato frequentemente nel recente passato, in veste di head of Hong Kong Corporate & Investment Banking all'interno di Citi. In precedenza, il neo-nominato è stato in forze presso Morgan Stanley, a New York e nell'ex colonia britannica, e Coopers & Lybrand a Los Angeles.

 

Nei giorni scorsi la company è stata al centro di indiscrezioni non confermate: secondo Reuters, infatti, sarebbe in trattative avanzate per rilevare Synergies Worldwide, realtà di piccole dimensioni con quartier generale a New York, specializzata nell'ambito del low cost sourcing soprattutto in Paesi come India, Pakistan e Bangladesh. Un'operazione volta, secondo l'agenzia di stampa, a potenziare la propria posizione nei settori fast fashion e discount clothing.

 

stats