NOMINE

René Lezard: con Isabella Hierl come a.d. punta al rilancio

Sarà effettiva dal 15 febbraio la nomina di Isabella Hierl (nella foto) a ceo di René Lezard, marchio tedesco che ha affrontato durante il 2017 una fase di difficoltà. Nel curriculum della manager spiccano esperienze in Etienne Aigner, Laurèl, Berner & Sons e M. Lange & Co.. Negli ultimi due anni ha lavorato come consulente presso Admetam Consultants, con un focus sull'e-commerce.

 

Come ha sottolineato Michael Boujau, presidente del supervisory board di René Lezard - realtà fondata nel 1978 da Thomas Schaefer nei pressi di Wurzburg, in Germania -, «Isabella Hierl ha alle spalle un'esperienza trentennale nell'ambito della moda premium, con responsabilità dall'approvvigionamento alla distribuzione, all'insegna di una supervisione complessiva di brand di alta qualità».

 

Sempre il 15 febbraio Thorsten Luig, consulente con un background di 15 anni nel settore commerciale, diventerà cfo della griffe, prendendo il testimone da Bernd Kowalewski.

 

Boujau ha precisato che «grazie alle new entry, nel contesto di una più ampia ristrutturazione (guidata dal predecessore di Isabella Hierl, Heinz Hackl, dimessosi a dicembre scorso, ndr), possiamo affrontare il difficile contesto economico e attrezzarci per il futuro».

 

stats