NOMINE

Sandro arruola Lalonde (ex Ralph Lauren) per crescere

Smcp - gruppo francese attivo nel segmento del lusso accessibile con i marchi Sandro, Maje e Claudie Pierlot - ha scelto come nuovo ceo Daniel Lalonde, manager con 25 anni di carriera internazionale in Europa e Nord America per realtà come Ralph Lauren e Lvmh. Lalonde lavorerà a partire da maggio a fianco dei quattro personaggi-chiave della società.

 

Sandro (che recentemente ha aperto un negozio a Roma in via del Babuino e sta per avviarne un altro a Milano, in via Manzoni) e Maje sono stati fondati da Evelyne Chétrite e dalla sorella Judith Milgrom rispettivamente nel 1987 e nel 1998, mentre i direttori Frédéric Biousse ed Elie Kouby sono entrati a far parte dell’azienda nel 2007, prima che acquisisse Claudie Pierlot nel 2009. Nel 2013 il gruppo ha registrato un fatturato di 422 milioni di euro, in crescita del 21% sul 2012. Da giugno 2013 azionista di maggioranza della holding è l’operatore internazionale di private equity Kohlberg Kravis Roberts & Co. (KKR), con sede a New York.

 

L’arrivo di Daniel Lalonde alla guida di Smcp con il ruolo di ceo conferma gli obiettivi di crescita di questa realtà, già ben posizionata nel segmento del lusso accessibile in Europa e Nord America e ora lanciata alla conquista dell’Asia. Lalonde da ultimo è stato international president di Ralph Lauren Corporation, con base a New York. Precedentemente aveva lavorato 10 anni nel gruppo francese del lusso Lvmh, dove aveva ricoperto le cariche di presidente e ceo di Lvmh Watches & Jewelry North America prima, di presidente e ceo di Louis Vuitton North America poi e, infine, di presidente e ceo di Moët & Chandon a livello globale.

 

 

stats