NUOVI INCARICHI

Alessandra Facchinetti creative director delle collezioni donna di Tod’s

Alessandra Facchinetti è la nuova creative director delle collezioni donna del marchio Tod’s. Lo ha annunciato oggi il gruppo di Diego Della Valle, mettendo fine alle speculazioni nate in seguito al divorzio tra la designer e Pinko riguardo alla linea Uniqueness.

 

“Come stilista italiana sono molto onorata di assumere un incarico così importante per un marchio che contribuisce a tenere alto il pregio del made in Italy nel mondo”, ha dichiarato Facchinetti, che in molti davano in pole position per un’altra griffe nell’orbita di Della Valle: Schiaparelli.

 

Classe 1972, Alessandra si diploma all’Istituto Marangoni di Milano, per poi intraprendere esperienze in case di moda tra le più prestigiose al mondo, come dimostra il suo ricco e articolato curriculum. Nel 1994 debutta infatti all’interno del gruppo Prada in qualità di designer e coordinatrice del brand Miu Miu. Nel 2000 è in Gucci con il ruolo di designer director del ready-to-wear donna. Nel 2006 per Moncler lancia la linea Gamme Rouge. Nel 2008 è chiamata dalla maison Valentino per seguire sia il prêt-à-porter, sia la haute couture: un rapporto che si interrompe dopo solo un anno. Nel 2010 è impegnata nel suo primo progetto personale con Pinko, Uniqueness, che rappresenta un esperimento di moda no season, veicolato online.

 

Ora l’approdo in Tod’s. Diego Della Valle, patron del gruppo, ha espresso la sua soddisfazione per questo ingaggio, affermando: “Alessandra Facchinetti è una donna di grande talento e la sua passione per i dettagli e la ricerca di materiali e lavorazioni permettono sofisticati passaggi di lusso artigianale, rendendola perfetta per il nostro marchio, da sempre attentissimo alla qualità e al made in Italy”.

 

 

stats