NUOVI PROGETTI

Antonia si espande nella Greater China: primo opening a Macao

In occasione della firma dell'accordo per l'acquisizione del 51% di Dirk Bikkembergs, il presidente del gruppo Canudilo, Lin Yon Fei, ha annunciato di aver siglato un intesa con la buyer Antonia Giacinti per portare l'insegna del multimarca milanese nella Greater China. Primo opening a Macao.

 

Alla base della partnership c'è l'idea del gruppo Canudilo, che nella grande Cina conta su 400 negozi monomarca (300 con l'house brand e 100 con griffe internazionali come Bally, Ferragamo e Moncler), di entrare nel business dei multimarca.

 

La prima apertura in franchising è prevista nel 2016 a Macao: sarà uno spazio di 3mila metri quadrati, con la selezione dei marchi di Antonia. Si tratterà della prima di una serie che riguarderà diversi mercati asiatici. Mr. Lin ha dichiarato di aver riscontrato un'intesa immediata con la buyer italiana. 

La sintonia con l'imprenditore cinese è confermata dalla stessa Antonia Giacinti, che raggiunta telefonicamente ha confermato l'intesa di massima, precisando. «Di tutta l'operazione si sta occupando Maurizio Purificato (socio e marito della buyer, ndr) e anche se il progetto è ormai quasi realtà, non siamo pronti per fornire dettagli. Posso solo aggiungere che il team di Antonia guarda sempre al futuro e il futuro oggi è ls Cina».

 

Nella foto, l'interno di Antonia in via Cusani a Milano.

 

stats