Nel Quadrilatero

Maxifurto Hermès: recuperata la refurtiva. C'è anche un arresto

A meno di 24 ore dal maxifurto di capi Hermès (sottratti ieri mattina nel Quadrilatero di Milano da un furgone che trasportava la collezione della maison primavera-estate 2014, più alcuni complementi d'arredo), la polizia ha già individuato e recuperato la refurtiva.



Una delle persone coinvolte nel furto al furgone è stata arrestata ieri sera. Secondo quanto si è appreso, in questura è stato portato un uomo di 47 anni (un ricettatore), nella cui abitazione, nella zona  di viale Certosa, è stata trovata la merce trafugata.



Il fermo è avvenuto alla fine di una giornata convulsa di indagini. Ieri tra le 8,15 e le 8,55 il camion che trasportava l'ultima collezione di Hermès era stato svaligiato davanti a via Pisoni 2 (dove si trovano gli uffici e la showroom della griffe francese), approfittando dell'assenza dei trasportatori.



Il valore del bottino non è stato ufficializzato, ma secondo indiscrezioni è trattato di un furto da oltre 400mila euro.

 

stats