Nell'ex Vergelio

Percassi accelera su Dmail: quarta apertura a Milano in Buenos Aires

Dmail spinge l'acceleratore su Milano con il quarto store nel giro di pochi mesi. Come anticipato da fashionmagazine.it, al posto di Vergelio è arrivato in corso Buenos Aires un punto vendita dedicato agli articoli per la casa, il giardinaggio, il tempo lilbero e il benessere proposti dall'insegna in capo a Percassi. Entro l'anno previste altre tre inaugurazioni: nel mirino anche gli aeroporti.

 

200 metri quadri affacciati su otto vetrine, lo spazio di corso Buenos Aires si aggiunge a quelli di via San Paolo, portato a nuova veste lo scorso marzo, di piazza XXV Aprile, avviato in aprile e, ultimo in ordine di tempo, quello all'interno di Oriocenter. Un network cui fanno parte anche negozi tra Torino, Palermo, Genova, Firenze, Roma e Villesse, per un totale di 10 store. Sono in dirittura di arrivo tre nuovi store entro l'anno, in location ancora top secret, di cui uno potrebbe segnare il debutto nel travel retail.

 

Acquisto nel luglio del 2016 da Percassi, tramite una sua controllata al 100%, il brand Dmail è oggetto di una strategia che punta sull'omnicanalità. «Stiamo lavorando per affiancare l’esperienza in-store, che continua a dimostrarsi importante per i consumatori, con la possibilità di comprare anche online e a catalogo, una modalità questa che nell’ultimo periodo ha acquisito nuovo vigore», è il commento di Matteo Percassi, amministratore delegato di Percassi Retail.

 

Oltre agli store monomarca Dmail distribuisce i suoi prodotti tramite il sito e-commerce dmail.it (circa 350mila visite al mese) e il catalogo cartaceo, con relativo call center per gli ordini.

 

stats