Nomine

È Björn Gulden il nuovo ceo di Puma

Il board di Puma ha nominato ceo, con efficacia dal primo luglio, il norvegese Björn Gulden. Il neoincaricato, che prende il posto di Franz Koch, vanta un'esperienza ventennale nel segmento degli articoli sportivi e footwear, dove ha ricoperto varie posizioni di management.

 

Dall'inizio del 2012, però, Gulden era ceo del marchio danese di gioielli Pandora. Prima ancora, dal 2000 al 2011, aveva ricoperto la carica di managing director di Deichmann. In curriculum vanta anche esperienze in Helly Hansen e Adidas.

 

Jean-François Palus, chairman di Puma e managing director di Ppr-Kering, che controlla il brand, ha commentato: “Sono convinto che Björn Gulden sia la figura perfetta per proseguire il piano di trasformazione e ristrutturazione, che porterà Puma a diventare la più desiderabile e sostenibile sport-lifestyle company nel mondo". "Puma ha un enorme potenziale nei mercati sia performance che lifestyle: non vedo l'ora di svilupparlo e di realizzare un'ulteriore crescita nei prossimi anni”.


Gulden è un ex calciatore professionista che ha giocato tra gli altri nella Bundesliga tedesca. Ha studiato Business Administration in Norvegia e vanta un MBA presso la Babson Graduate School of Business di Boston.

stats