Nomine

Alessandro Cremonesi: dal Jil Sander a Zuhair Murad

Zuhair Murad ha nominato Alessandro Cremonesi nuovo amministratore delegato della divisione prêt-à-porter e accessori. Il manager, per otto anni alla guida di Jil Sander, è entrato a far parte della maison libanese, ma con produzione italiana, lo scorso maggio.

 

La nomina rientra in un piano strategico di riorganizzazione del marchio che ha portato all'apertura di una nuova sede a Lugano, dove saranno operativi vari uffici tra cui quello dedicato allo stile e la logistica. La produzione continuerà a essere realizzata tra Italia e Libano.

 

«Stiamo lavorando a un nuovo business plan, che sarà pronto a settembre », ha dichiarato Cremonesi a wwd.com, aggiungendo di stare valutando possibili accordi di licenza nelle fragranze e nell'occhialeria.

 

Sul fronte retail la maison, che già conta su un flagship a Parigi, un corner da Harrods a Londra, uno store in franchising in Kuwait e su una settantina di clienti wholesale nel mondo, è alla ricerca di una nuova location nella capitale francese, da riservare in esclusiva alla collezione di prêt-à-porter.

 

stats