Nomine

Anche un'ex Prada nel processo di riorganizzazione di Strenesse

Da questo mese Gabriella Schnitzler entra nello staff di Strenesse con il ruolo appena creato di direttore vendite. La manager, cfo per l'Europa di Prada dal 2008 al 2011, accentrerà gradualmente sotto il suo controllo le national e international sales della maison tedesca, che si sta riorganizzando sotto la guida del giovane Luca Strehle.

 

Tra i primi compiti di Schnitzler - che in curriculum vanta anche un periodo come ceo di Louis Vuitton per Germania e Austria - quello di pianificare lo sviluppo wholesale di Strenesse all'estero, con particolare focus su Italia, Russia, Giappone, Medio Oriente e Stati Uniti. In programma anche lo sviluppo del network retail su scala europea.

 

La neoincaricata riporterà direttamente al 36enne Luca Strehle, da aprile a.d. dell'azienda di famiglia al posto del padre, Gerd Strehle, nel 1975 fondatore del brand insieme alla seconda moglie, Gabriele Strehle, che a fine anno lascerà l'azienda, come già annunciato in settembre. Due mesi fa è stato anche illustrato il nuovo piano di ristrutturazione della società, che tra le maggiori novità prevede la fusione delle linee di womenswear Strenesse Gabriele Strehle e Strenesse Blue (più sporty della main line) nell'unica collezione Strenesse, elegante e femminile, con alcuni look casual fashion al suo interno, a partire dall'autunno 2013. Uno dei punti chiave del nuovo corso è anche lo sviluppo del retail controllato direttamente, nonostante a oggi il business principale derivi dai partner wholesale.

 

stats